I cioccolatosi

Isriviti alla Newsletter

Per consigli e suggerimenti sulle ricette scrivi a:
cuoca@hobbycucina.it
Per consigli e suggerimenti sul sito scrivi a:
webmaster@hobbycucina.it
Home page >> Cercaricette >> Listaricette >> I cioccolatosi
I cioccolatosi


Ingredienti

  • g.230 di cioccolato extrafondente
  • g.220 di farina oo
  • g.80 di zucchero
  • g.60 di burro
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di levito
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero semolato q.b
  • zucchero a velo q.b
  • foto non disponibile

    Difficoltà Tempo Presentazione

    Esecuzione

    Sciogliete in un pentolino a bagnomaria oppure al microonde il cioccolato spezzettato con il burro. Montate a lungo con le fruste le uova con lo zucchero, aggiungete il burro e il cioccolato fuso ed infine la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale, mescolate velocemente quanto basta affinché venga tutto assorbito.
    Versate l’impasto in una ciotola di vetro o di acciaio, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo, per almeno 4/5 ore meglio ancora se tutta la notte.
    Trascorso questo tempo prendete l’impasto al cioccolato dal frigo e con l’aiuto di un cucchiaino fate delle palline grosse come una noce, senza lavorare troppo con le mani altrimenti si surriscalda l’impasto, passate così le palline nello zucchero semolato e rimettete in frigo per un’oretta. Accendete il forno a 170° riprendete le palline dal frigo, passatele nello zucchero a velo. Adagiate le palline in una teglia rivestita da carta da forno tenendole ben distanziate tra di loro e infornate per circa 12 minuti, non allungate i tempi perché altrimenti il cuore che dovrà risultare morbido tende ad asciugarsi. Togliete i biscotti dalla placca aiutandovi con una spatola, adagiateli su una gratella e lasciate raffreddare.

    Suggerimenti

    Freddi sono buoni ,ma riscaldati per qualche secondo nel microonde ancora di più.


    Visitatori: 878 | Voti: 0 | Media voto: 0|

    Cuoco: hobbycucina.it | Tutte le ricette di: hobbycucina.it | Leggi commenti (0) | Scrivi commento
    a
    © 2005 :: Filippo Scalmato :: Riproduzione vietata